E dopo PiùArteCheParte, nella squadra di PossibilMENTE entra anche Psy+, organizzazione non lucrativa di utilità sociale che si impegna per la diffusione di buone pratiche nella psicologia e nella psicoterapia, sia nell'ambito nazionale sia in quello della cooperazione internazionale. 

Promuove e sviluppa progetti secondo metodologie partecipative, sostiene i processi di sviluppo endogeni valorizzando le risorse e le culture locali.
Opera a livello nazionale ed internazionale facilitando esperienze di cooperazione per professionisti della psicologia e promuovendo progetti a medio e lungo termine in materia di intercultura, sostegno allo sviluppo, lotta all'emarginazione, dipendenze patologiche, diritti umani, protezione dei soggetti vulnerabili, deistituzionalizzazione, ...

Commenti